X

Caradisiac utilise des cookies pour assurer votre confort de navigation, à des fins statistiques et pour vous proposer des services adaptés. En poursuivant votre navigation, vous en acceptez l'utilisation. En savoir plus


inscription
 

Dernière réponse
Sujet : TARGA FLORIO E LE CORSE SICILIANE
antonino4

nino (& photoshop)

 
Votre réponse
Pseudo ou Email    Pour poster, vous devez être membre de Club.caradisiac.com.... si ce n'est pas le cas, cliquez ici !
Le ton de votre message                        
                       
Votre réponse


Smilies
 
:pfff:
:ange:
:non:
:)
:(
:D
;)
:o
:??:
:p
:sol:
:lol:
:jap:
:q
:love:
:cry:
 

Liste des smilies perso
Wiki smilies

Mentionnez un utilisateur en tapant @ suivi du début de son pseudo.
Exemple : @pierr
 
Options

 
Vous avez perdu votre mot de passe ?


Vue Rapide de la discussion
antonino4

nino (& photoshop)
antonino4
Citation:


 :pfff: :pfff: :pfff: :pfff: :pfff:

Onestamente mi pare sbagliato, il Top Model intendo.
Bocca del radiatore troppo stretta e larga...
beh, questo non mi pare drammatico. piuttosto, il cofano del modello è di una 750, meno esteso in avanti. sulle Mondial, e sulle pochissime 250, il cofano era effettivamente più spingente. fu ridotto proprio a cominciare dalle 750. avendone voglia, si potrebbe anche intervenire...ed evitare di svuotarsi le tasche di altri 60 euro...
nino

Fofaus E' un'ottima idea!
Anche se, in fase di restauro, molti proprietari si prendono delle "licenze poetiche", per cui gli esemplari di vetture da competizione restaurati vanno osservati col beneficio d'inventario.

Se noti, nella foto che hai postato, ripresa al Santa Lucia, il rosso del furgone è fin troppo intenso, così come l'arancio delle 908 Gulf...
Troppo carichi.
Mi sembrano più "naturali" i colori della foto scattata a Floriopoli, osserva i colori delle varie pubblicità, dell'incarnato degli astanti e dell'abbigliamento.
targato70

Fofaus a écrit :


Ciao,
il colore a me pare identico, malgrado siano due foto distinte.
Solo che, nella seconda foto, il muso è in piena luce, mentre nella prima foto, la fiancata è all'ombra, nella stessa foto, le parti esposte alla luce hanno ben altra tonalità (identica a quella della seconda foto).
Si tratta di un rosso\arancio, cangiante, ben differente dal rosso utilizzato per le bandiere austriache sulle fiancate.

grazie per avermi "illuminato" il fatto è che nella mia memoria "fotografica" la ricordavo un po' più "arancio sanguinella"




ma forse si può fare prima e sarebbe meglio organizzare una rievocazione della TARGA FLORIO cosi da poterle vederle da vicino che ne pensi?

Fofaus Ti faccio un esempio pratico di cosa voglio dire.

Nel modellismo militare, sui mezzi corazzati, si usa un effetto chiamato "luce zenitale", per aumentare la tridimensionalità di un oggetto, come un carro armato, in scala.
Si stende una tonalità di colore più chiara sulle parti orizzontali, ed una tonalità più scura sulle superfici verticali, simulando così che il modellino (come nel caso di questa 908) sia illuminato dall'alto, verticalmente.
Fofaus

targato70 a écrit :


COLORI DI TARGAhttp://staticclub.caradisiac.c​ [...] gif?f-ed=1
http://staticclub.caradisiac.c​ [...] 70-img.jpg

http://staticclub.caradisiac.c​ [...] 70-img.jpg

CERTO LA QUERELLE DEI COLORI ("BRASILIANA" DOCET) E' PIUTTOSTO INTERESSANTE INFATTI IN QUESTE DUE BELLISSIME FOTO SI PUO' NOTARE LA DIFFERENZA DI TONALITA'/COLORE DELLA PORSCHE DI ELFORD, ROSSO O ARANCIONE QUALE LA PIU' REALISTICA?

vito orfano della TARGA FLORIOhttp://staticclub.caradisiac.c​ [...] gif?f-ed=1


Ciao,
il colore a me pare identico, malgrado siano due foto distinte.
Solo che, nella seconda foto, il muso è in piena luce, mentre nella prima foto, la fiancata è all'ombra, nella stessa foto, le parti esposte alla luce hanno ben altra tonalità (identica a quella della seconda foto).
Si tratta di un rosso\arancio, cangiante, ben differente dal rosso utilizzato per le bandiere austriache sulle fiancate.

TARGAPEDIA

antonino4 a écrit :


stavolta siamo nel 1954. 3a 10 ORE NOTTURNA MESSINESE
la Ferrari schiera a Messina le nuove 250 Monza 12 cilindri, una per Umberto Maglioli e Piotti, praticamente ufficiale e con carrozzeria PininFarina, la seconda, carrozzeria Scaglietti, con la Scuderia Guastalla che Cornacchia divide con Gerino Gerini



.......il modellino è un TopModel eccellente che riproduce bene l'imponenza delle nuove Monza. ho rifinito gli interni ed aggiunto alcuni particolari all'esterno per la corrispondenza al reale



che ve ne pare?
nino


 :pfff: :pfff: :pfff: :pfff: :pfff:

Onestamente mi pare sbagliato, il Top Model intendo.
Bocca del radiatore troppo stretta e larga, la parte oltre l'asse anteriore della carrozzeria troppo lunga, come dimostra l'eccessiva distanza del cofano motore dal margine della carrozzeria, taglio dei fari completamente diverso.
La critica è rivolta alla base, non al tuo lavoro caro Nino. E' un modellino che rientra nello "standard qualitativo" Top Model o Jolly Model (sempre cucuzza è....) non credo che, modellisticamente parlando, basta una buona verniciatura per accettare se un modellino sia corretto o no.
Un discorso simile si può fare anche sul tuo precedente lavoro sempre su pase "partenopea", un modellino che personalemente sembra più una Patriarca che una Ferrari.....





Tron a suo tempo realizzò una bella 250 Monza in kit, credo fatta fare a Provence Moulage. Trovandola, mi sembra la base più adatta per fare la Ferrari viittoriosa del 1954.



Uguale modello ma già montato è stato fatto da BBR.


antonino4 ehhh, lo so chi mi vuole bene...
nino
spazzaneve Ottimo lavoro Nino!!
targato70 COLORI DI TARGA




CERTO LA QUERELLE DEI COLORI ("BRASILIANA" DOCET) E' PIUTTOSTO INTERESSANTE INFATTI IN QUESTE DUE BELLISSIME FOTO SI PUO' NOTARE LA DIFFERENZA DI TONALITA'/COLORE DELLA PORSCHE DI ELFORD, ROSSO O ARANCIONE QUALE LA PIU' REALISTICA?

vito orfano della TARGA FLORIO

S'identifier

?